Sammargheritese: vittoria col cuore

La Sammargheritese batte 2-0 la Cairese nel recupero della settima giornata del campionato di Eccellenza e in un colpo solo ritorna alla vittoria e prende tre punti fondamentali per raddrizzare la deficitaria classifica. Inoltre il successo restituisce entusiasmo ad un ambiente, spogliatoio e dirigenza, che ne aveva estremamente bisogno dopo un inizio di stagione non fortunato sotto l’aspetto dei risultati.
I ragazzi di mister Camisa oggi hanno avuto la meglio contro una squadra forte, sicuramente più forte di noi, grazie ad una partita giocata con la testa e soprattutto con il cuore e grazie anche finalmente ad un pizzico di buona sorte che a volte può aiutare.
In un primo tempo che ha visto i gialloblu sprecare diverse occasioni, la Samm è stata brava a sfruttare un disimpegno errato della difesa con l’ottima pressione di Privino che ha rubato palla sulla trequarti, si è involato verso l’area, ha scartato il portiere in uscita ed allargandosi leggermente verso l’esterno ha appoggiato in rete non senza qualche patema. Con tanta sofferenza si è andati al riposo in vantaggio di un gol ma la strigliata del mister ospite ai propri giocatori fra le mura dello spogliatoio è servita poco alla Cairese nella ripresa. I gialloblu, infatti, non hanno praticamente fatto un tiro in porta, la Samm ha controllato alla grande riuscendo addirittura a metà tempo a raddoppiare con Cilia dopo l’ennesima riconquista di palla su una loro uscita ed un contropiede perfetto. Alla fine, dopo tanta fatica, una grande gioia ed un 2-0 che potrebbe essere il punto di svolta della stagione Orange. Siamo sempre ultimi ma adesso in compagnia e con tutte le avversarie ad un tiro di schioppo: dura è sempre dura ma noi ci siamo e questo è ciò che conta.

SAMMARGHERITESE: Raffo, Gallio, Amandolesi, Virzi, Maucci, Mortola, Cilia, Sanguineti, Neirotti, Pezzi, Privino. A disposizione: Calori, Castellucchio, Borean, Bosetti, Ori, Musante, Celeri, Chiapperini, Mehillaj. Allenatore: Marco Camisa
CAIRESE: Giribaldi, De Matteis, Brignone, Facello, Spozio, Piana, Rizzo, Clematis, Di Martino, Alessi, Realini. A disposizione: Crocco, Corsini, Cavallone, Moretti, Negro, Tubino, Canaparo, Pastorino, Saviozzi. Allenatore: Matteo Solari
Arbitro: Alessandro Barbieri (Genova); assistenti: Lorenzo Massa (Chiavari) e Nicolò Orsini (La Spezia)
Marcatori: 12′ Privino, 69′ Cilia