Buon pareggio della Samm contro il Valdivara

A volte bisogna sapersi accontentare anche se a prima vista un pareggio casalingo contro una squadra che è sotto di te in classifica può sembrare negativo.
Ma questa volta il risultato di 1-1 che la prima squadra ottiene contro il Valdivara è sicuramente da prendere e mettere in saccoccia. Perché gli avversari sono una squadra tosta che presenta i due ottimi nuovi acquisti nigeriani e che davanti schiera un signor Bertuccelli in grande forma, un pericolo per la difesa Orange in ogni circostanza, un bomber coi fiocchi.

Soprattutto dopo un primo tempo dominato dagli avversari, non tanto per le occasioni avute quanto per l’atteggiamento in campo dei nostri ragazzi: sotto ritmo, svogliati e privi di quella cattiveria in senso buono che ci contraddistingue. L’episodio del gol degli spezzini volendo è anche sfortunato. In dieci con Ferrari fuori per infortunio, tocca a Masi chiudere lo spazio sulla corsia bassa di sinistra e il fantasista si fa uccellare dal giovane Olonisakin, una panterina dal passo felpato, che in area lo salta facile e si fa stendere. Rigore netto che Bertuccelli trasforma con freddezza spiazzando Raffo.
Nella ripresa le cose per fortuna cambiano. Dagli spogliatoi esce fuori una squadra più convinta e in panchina il mister apporta alcuni cambi per provare a cambiare la situazione. Alla fine il neo-entrato Alex Belfiore approfitta di una indecisione dei due centrali ed appoggia in rete sull’uscita del portiere. Sull’onda dell’entusiasmo si prova anche a vincere ma quando Bertuccelli di testa al novantesimo colpisce in pieno il palo si capisce che è meglio chiuderla qui.

Sugli altri campi perdono Moconesi, Serra Riccò, Rapallo e Sestrese mentre l’Albenga vince e il vantaggio dalla zona playout adesso e +4 ma la voragine con le ultime in classifica si fa sempre più ampia e questa è sicuramente una cosa positiva.
Prossimo turno al Ferrando contro la Rivarolese, squadra in forma reduce da tre successi e due pareggi nelle ultime cinque gare. Sfida nella sfida: la miglior difesa, quella Orange con 11 reti subite, contro il miglior attacco del torneo con 25 gol fatti. La scorsa stagione i precedenti dicono una vittoria esterna a testa: 0-2 Rivarolese, 1-0 Sammargheritese.
Forza Orange !